Scuola di Balli Latini in Italia

 Home
 Nuovi corsi 2008
 Photo Gallery
 Musica
 Eventi
 Link
 La scheda di Marcello
Curiosità

 

 

Figure di Salsa Cubana
A cura di Max el Rumbero y Alex Pachango

Lo stile cubano di ballare salsa, normalmente definito "Casino" dal nome con cui la salsa viene chiamata in Cuba, affonda le sue radici nel vecchio Son, genere musicale tradizionale campesiño, ballato in coppia o staccato nelle campagne di Santiago de Cuba, le cui movenze nascono dalla pura quotidianità popolare.

Per certi versi il Casino si dissocia da questo modello semplicistico, introducendo nelle basi del ballo passi e azioni più veloci e complesse. Il vecchio Son veniva ballato rigorosamente sul 2 musicale e la stessa tradizione folklorica di Cuba ( Rumba, Conga, Chachacha, Guagnancò) ne sono esempi portanti. Nelle scuole di oggi, per semplificare le cose è prevalsa la tendenza a muovere sull'1 e modificare la danza in senso veloce con aggiunta di giri e passaggi di mani combinati fra loro.

Secondo alcuni, il Casino, così facendo, perde molto in sensualità e feeling di coppia a scapito di virtuosismi estranei alla cultura tipica cubana, che privilegia sempre l'azione del corpo sul movimento dei piedi.

Le tecniche più comuni per ballare in coppia sono : passo base (eseguito laterale e in circolo). exhibela ( apertura cubana ) . dile que no ( movimento di surplace ) . vuelta basica & sietenta ( giro sul posto) . media vuelta ( specie di scambio fra i partners) . mariposa (apertura a farfalla dei ballerini ) ... etc.. Di seguito descriveremo nel dettaglio alcuni di questi giri per i quali considerando sempre come punto di partenza l'apertura cubana, avremo poi in chiusura il “dile que no” , che serve a riportare la donna nella posizione iniziale.


Due

Giro della donna e cambio di posto.

Destra

Giro della donna con la destra e cappuccio.

Quattro

Cambio mano, giro della donna e cambio di posto.

Destra - sinistra

Giro della donna con la destra, cambio di posto con la sinistra e cappuccio.

Botta

È un giro della donna da aperti, sul 3. L’uomo dà semplicemente una spinta alla mano destra della donna, facendola girare verso destra.

Enchufla elegante

È un semplice cambio di posto seguito da un torsillo1.

Botta in due

Mentre la donna gira verso destra, l’uomo gira sul posto verso sinistra.

Sette

Cambio mano, giro della donna e cambio di posto. Tenendo basso il braccio della donna, l’uomo si gira verso destra con un torsillo, cambiando mano due volte, e terminando di nuovo con la destra. Nuovo cambio di posto e l’uomo gira di nuovo, ma stavolta verso sinistra. Alla fine si chiude con un cambio di posto.
 

Dile que sì e apertura indietro

Cambio di posto e chiusura. Dile que no, poi si tira la donna dietro di sé con la sinistra come nel Passèala, e la si fa girare in otto tempi cambiando mano, ma alla fine le si fa fare un vuelta verso destra e si chiude in dile que no.

Adiòs

Come nel Vassìla e nella Pancia, sul 3 l’uomo tira la donna con la sinistra davanti a sé, e se la porta alla propria destra stringendola poi a sé con la mano destra dietro il busto, mentre le mette il piede destro tra i suoi. Sui 9 tempi successivi l’uomo compie due giri e mezzo insieme alla donna, in modo da tornare nella posizione iniziale e chiudere in dile que no. Importante: l’uomo deve mantenere il piede destro fisso nella stessa posizione durante tutta la figura, per poterlo utilizzare come perno e rimanere in asse nella rotazione, e deve tenere il braccio sinistro teso verso l’esterno, per acquistare stabilità.

Quarantacinque

Cambio di mano, poi l’uomo tira la donna verso di sé e fa una specie di cambio di posto, passandole dietro le spalle e prendendole anche la mano sinistra. Dopodiché torna nella posizione originaria, sempre tenendo entrambe le mani della donna e appoggiandole la sinistra sulla spalla. Di nuovo l’uomo tira la donna verso di sé, stavolta cambiando di posto, Poi, girando attorno alla donna, le lascia la mano destra, le dà le spalle, le lascia la mano sinistra e le riprende la mano destra per fare di nuovo un cambio di posto.

Sessantanove

Cambio mano, giro della donna e cambio di posto. Tenendo basso il braccio della donna e girandole attorno, l’uomo le lascia la mano destra e gliela riprende quando è dall’altra parte con la propria sinistra.

Settanta

L’uomo tira la donna verso la sua destra e le chiede anche la mano sinistra, sul 3 le alza il braccio destro per farle cominciare il giro verso destra. Sul cinque, sei e sette, tenendo il braccio destro della donna in alto e il sinistro in basso, l'uomo le fa completare il giro verso destra, terminando con il braccio sinistro di lei dietro la schiena. Per sciogliersi, sull'1, 2 e 3 l'uomo marca di nuovo indietro con la gamba sinistra, prima spinge e poi tira la donna per la mano sinistra, ed esegue un cambio di posto passando sotto il suo braccio sinistro. Sugli otto tempi successivi l’uomo esegue un cambio di posto e poi tira la donna per il polso destro, fermandola con la propria mano destra dietro la schiena e chiudendo in dile que no.

Continua


 

 

 

Design by Alain Matteo  alain.matteo@gmail.com

Copyright © Danzelatinoamericane.it 2008 - Tutti i diritti riservati - E' vietata la riproduzione anche parziale